Da Aruba a Bluehost – Trasferire un dominio

Da Aruba a Bluehost

Con l’articolo di oggi voglio mostrarvi come trasferire un dominio da Aruba a Bluehost.

Premessa n°1: io odio Aruba per il semplice motivo testato sul campo: secondo me ha dei servizi limitanti e i suoi prezzi non sono giustificabili rispetto a servizi, a mio avviso migliori, come Bluehost.

Premessa n°2: Aruba a differenza di Bluehost può REGISTRARE domini .it, Bluehost può HOSTARE domini .it (come questo) tramite gestione dei DNS però lo stesso dominio .it deve essere “mantenuto” sul suo registrar. Questo dominio (andrealeti.it) per esempio è stato per anni su Aruba come sola gestione DNS e hostato dal 2010 su Bluehost. Attualmente ho TRASFERITO il dominio (registrar) da Aruba su un’altro Registrar (se vuoi conoscerlo scrivimi un commento  qui sotto, anche tramite facebook).

Adesso, però, vedremo come trasferire un dominio .net ma puoi trasferire anche domini .com/.org e molti altri ancora (ora ce ne sono un’infinità).

Cosa mi ha portato a trasferire un dominio da Aruba a Bluehost?

Il motivo principale che mi ha portato a prendere questa decisione e ad effettuare questo trasferimento di dominio è stata proprio la libertà di servizi.
Su Aruba mancano moltissimi servizi utili alla gestione di progetti leggermente più grandi e con un traffico più ampio.

Ci sono più strumenti per gli sviluppatori che sono molto comodi per il completamento dei lavori.

Vediamo i limiti di Aruba

Aruba nelle configurazioni standard su Server Linux + MySql (configurazione del 90% degli hosting acquistati – poi è personalizzabile a più alto costo) ha più o meno questi servizi:

  • 5 email configurabili (se le vuoi illimitate devi pagare qualcosa in più)
  • 100 MB di database MySql (max 5 database per dominio)
  • Antivirus e Antispam a pagamento
  • Un pannello di controllo che non ti permette di fare niente
  • Un gran problema con WordPress e i suoi aggiornamenti (ho scritto un articolo sull’argomento)
  • Supporto clienti a Ticket (una palla mostruosa)
  • Gestione MySql monoutente
  • Interfacca del pannello poco usabile
  • Assenza di statistiche sull’hosting (consumo della banda per esempio)
  • Solo un accesso FTP

L’unico apparente vero vantaggio competitivo di Aruba rispetto a moltissimi altri hosting è lo spazio (credo potenzialmente) illimitato, cosa che però si rivelerà inutile se devi realizzare un sito “normale” con un traffico nella norma (dai 500 ai 2000 visitatori al giorno) dove solitamente le dimensioni dei siti non superano i 100Mega di spazio e i 20 mega di database. Solitamente, poi ci sono come sempre le eccezioni.

Bluehost non ha il piano illimitato, ma ci si avvicina molto, ma questo non è uno svantaggio perchè, c’è la possibilità di fare un upgrade del servizio qualora il sito prendesse una evoluzione tale da richiedere più risorse di sistema. E se cosi fosse significa che stai guadagnando abbastanza da poterti permettere un upgrade. Quindi non spaventarti. 😉

Il trasferimento del dominio

Essendo un dominio .net (per i domini .it non vale) la procedura è stata abbastanza semplice:

Entro nel pannello di amministrazione di Aruba e:

  1. Sblocco della protezione privacy (se è stato attivato)
  2. Sblocco del dominio

trasferimento-dominio

A questo punto lo sblocco della privacy è immediato, ma si propagherà sui server dopo circa 5/10 minuti (è un passaggio necessario per il trasferimento).

Subito dopo avvio il processo di sblocco del dominio.
Autorizzato lo sblocco Aruba invia una email (quella con il quale ti sei registrato su Aruba) con il codice EPP per autorizzare il trasferimento.

A questo punto siamo pronti per fare il trasferimento su Bluehost.

Se non hai comprato Bluehost allora iniza la procedura d’acquisto dichiarando di avere già un dominio.

Se invece sei già un cliente Bluehost, non devi riacquistare un piano hosting ma andare nella sezione Domains > Transfer

trasferimento di dominio da aruba a bluehost

A questo punto inserisci il nome del dominio che vuoi trasferire e clicca su Continue.

Nella pagina seguente inserisci il codice di autorizzazione trasferimento che Aruba ti ha inviato all’indirizzo email con il quale ti sei registrato su Aruba.

Recupera questo codice e invia il form.

Questa volta ti comparirà una pagina con un’altro codice da inserire.
E’ il codice di verifica che questa volta ti ha inviato Bluehost all’indirizzo email con il quale hai acquistato il piano hosting Bluehost.

Recupera questo secondo codice di verifica e inseriscilo in quest’ultimo modulo.

A questo punto la procedura di trasferimento è stata completata.
Aruba ci metterà dai 3 ai 7 giorni per autorizzare il trasferimento finale.

Passato questo tempo il sito sarà offiline. Dovrai ripristinarlo sul nuovo

Ti è piaciuto il post?

Preparare questi contenuti per darti valore ha richiesto ore lavoro.
Aiutami a condividerlo con i tuoi amici