Cos’è l’errore ERR_TOO_MANY_REDIRECTS e come si risolve sul tuo WordPress.

Se possiedi e gestisci un sito web, potresti affrontare diversi tipi di problemi ed errori.

ERR_TOO_MANY_REDIRECTS è uno degli errori che maggiormente confonde gli utenti, solitamente lo scoprono gli utenti utilizzatori di Chrome.

In questo articolo, daremo un’occhiata a cosa causa questo errore e come risolverlo.

Per fortuna, è un’operazione facile e, dato che usi WordPress, sarà semplice risolverlo in pochissimo tempo.

Per prima cosa, diamo un’occhiata a che cosa è realmente questo errore e qual è il significato dietro la sua dicitura.

Quando hai un problema abituati ad imparare.
Sii curioso!
Devi comprenderne le cause anche se non sei un tecnico!

Sarà il tecnico ad applicare il tecnicismo ma tu devi sapere di che si tratta!

Cos’è l’errore ERR_TOO_MANY_REDIRECTS?

ERR_TOO_MANY_REDIRECT è un errore che si verifica quando il tuo sito è fermo in un loop infinito di redirect.

Cosa è un loop? Un loop è un reindirizzamento automatico ciclico di pagina in pagina che non finisce mai:

Questo significa che il sito continua a mandarti avanti e indietro tra due, tre pagine e quando si stanca ti mostra l’errore (o per meglio dire per non bloccare il server…) .

L’errore può essere causato da differenti fattori.

Di solito accade per un errore di programmazione.

Quindi parti dal tuo tema, un conflitto tra plug-in, o un problema con qualche funzione di redirect (hai installato qualche plugin per fare redirect da una pagina all’altra e magari non ti sei accorto che dalla pagina A mandi sulla pagina B, dalla B porti alla C e dalla C ritorni sulla A).

Come sistemarlo? Ecco cosa puoi fare:

Per risolvere l’ERR_TOO_MANY_REDIRECT, devi seguire diversi step per cercare la ragione per cui l’errore appare.

Segui passo passo le istruzioni sotto.

1. Elimina i cookies.

Avere dei cookies danneggiati o datati può causare l’errore ERR_TOO_MANY_REDIRECT.

Quindi è meglio iniziare la riparazione pulendo i cookie presenti nel tuo browser.

Puoi eliminarli molto facilmente, cancellando la cronologia. Ma se vuoi mantenere quelli collegati ad altri siti, segui la procedura.

Step 1: copia e incolla il seguente link nella barra degli indirizzi di Chrome per accedere alla sezione Cookie delle impostazioni di Chrome “chrome/settings/content/cookies”.

Step 2: quindi selezionare Visualizza tutti i dati sui cookie.

Step 3: cercare il sito Web nella barra di ricerca dei cookie e eliminare eventuali cookie relativi al sito Web.

Per eliminare i cookie in Firefox, vai su Impostazioni, Privacy e sicurezza e poi seleziona Gestisci dati. Dalla finestra pop-up potrai navigare tra tutti i cookie memorizzati ed eliminare i cookie relativi al tuo sito web.

Prova anche a svuotare la cache del browser.

Se usi un’altro browser online troverai sicuramente come si fa.

2. Pulisci la cache di WordPress.

In alcuni casi, potresti ancora essere in grado di accedere a WordPress durante un ERR_TOO_MANY_REDIRECTS.

Se riesci a fare il login, puoi provare a cancellare la cache del sito per sistemare l’errore.

Il processo di eliminazione della cache nei plug-in di caching WordPress più diffusi, tra cui WP Super Cache, WP Rocket, W3 Total Cache, è abbastanza simile.

Segui semplicemente i passaggi seguenti.

Step 1: fai il login in WordPress e vai sulle impostazioni del plugin di caching per cancellare la cache

3. Disattiva e riattiva il plug-in.

Se non riesci ad accedere a WordPress, puoi provare a disabilitare tutti i plug-in.

Puoi farlo accedendo ai file de tuo sito utilizzando l’FTP.

Step 1: fai il login utilizzando le credenziali dell’FTP.

Step 2: apri la cartella WP-Content e, molto semplicemente, rinomina temporaneamente la cartella dei plug-in.

Questa operazione disabiliterà tutti i plug-in del tuo sito in un colpo solo.
Non ti preoccupare, non perderai nessun dato.

Se utilizzi dei plugin che sono vincolanti per il tuo tema potrebbe nascere un Fatal Error e per ripristinarlo basta rinominare la cartella dei plugin in “plugin”.

Una volta effettuato l’accesso a WordPress, potrai rinominare la cartella con il suo nome di default e abilitare i plug-in a uno a uno per vedere quale ti causa problemi.

4. Se li usi Controlla i CDN e le impostazioni HTTPS.

L’ERR_TOO_MANY_REDIRECTS è quasi sempre causato da un problema con le impostazioni dell’HTTPS, la maggior parte delle volte perché è scaduto il certificato SSL o perché è configurato male il plug-in SSL.

Utilizza il “SSL Server Test tool” per assicurarti he il tuo certificato SSL e l’indirizzo del tuo sito stiano lavorando insieme.

Se stai utilizzando un CDN (Content Delivery Network), come per esempio Cloudflare, assicurati di controllare il CDN, in caso l’errore sia causato dal servizio.  Prova a eliminare la cache CDN. E controlla anche le impostazioni HTTPS sul CDN.

5. Controlla il file .htaccess

Se nessuno dei metodi citati aggiusta il problema, dovresti verificare se ci sono dei problemi interni al server.

In alcuni casi, l’errore può essere causato da un file  .htaccess corrotto o configurato male.

Puoi provare a rimettere le impostazioni di default per vedere se riesci a riparare il danno.

Step 1: Primo, accedi al tuo server usando un client FTP.
Troverai il file .htaccess nella cartella principale del tuo sito web.

Step 2: Rinomina questo file in qualcos’altro (.htaccess-bad).

Step 3: quindi crea un nuovo .htaccess copiando il codice seguente.

Ti consigliamo di contattare il team di supporto tecnico se non sei sicuro dei cambiamenti da apportare ai file del tuo sito.

Conclusioni.

È durante questi casi che vorresti avere il backup del sito web.

È sempre importante mantenere i backup nel caso qualcosa vada storto o se devi apportare delle modifiche.

Gli errori si presentano in tutti i tipi di forme e a volte quando meno te lo aspetti.

In quei momenti, ricorda di stare calmo e agire di conseguenza.

E se non riesci a trovare la soluzione ricordati che puoi sempre contattarmi e io e il mio Team risolveremo la questione.

Ti è piaciuto il post?

Preparare questi contenuti per darti valore ha richiesto ore lavoro.
Aiutami a condividerlo con i tuoi amici